Ha ragione Allegri: De Laurentiis comprasse di più e parlasse di meno se vuol vincere lo scudetto!

Le dichiarazioni del Patron del Napoli suonano come un alibi!
27.12.2018 20:50 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Allegri VS Adl
Allegri VS Adl

A Natale siamo tutti più buoni e invece, proprio a Natale, trionfa la violenza e ci scappa il morto!

Al già ricchissimo libro delle tragedie del calcio Made in Italy si aggiunge l'ennesima pagina vergognosa: un tifoso ucciso e i soliti imbecilli che spernacchiano Koulibaly per il colore della sua pelle!

Complimenti, W la civiltà! Ha ragione Allegri: in Italia non si impara mai, si persevera diabolicamente in un loop eterno che ci avvicina inesorabilmente, passo dopo passo, al punto di non ritorno!

Ben inteso, non è Aurelio De Laurentiis il responsabile della morte del tifoso travolto da un Suv fuori da San Siro, nè dei cori razzisti all'indirizzo di Koulibaly, ma certe dichiarazioni, gratuite e inappropriate, finiscono inevitabilmente per fomentare un odio che non ha bisogno di essere alimentato!

Prendersela con l'arbitro ancor prima di scendere in campo vuol dire fornire alla propria squadra un alibi comodo per giustificare un'eventuale sconfitta. Adombrare fosche ipotesi di complotto, ovviamente ordito dalla Juventus ladrona, rappresenta la via più agevole per sottrarsi alle proprie colpe e negare i propri fallimenti.

Se davvero De Laurentiis vuole vincere sto benedetto scudetto, prima o poi, parli di meno e spenda di più!

Metta mano al portafogli e sganci la grana per costruire una squadra da titolo: tanto per intenderci, sborsi 40 milioni per Cancelo anzichè 13 per lo sconosciuto Malcuit, ne scucia 100 per Cristiano Ronaldo anzichè 25 per l'oggetto misterioso Verdi e poi, Mazzoleni o chiunque altro arbitri le partite del Napoli, lo scudetto non sarebbe più un sogno!