22 Aprile 1981, Bini non basta: l'Inter vince, ma in finale va il Real

Il gol del capitano nerazzurro conta solo per le statistiche.
07.01.2019 10:00 di Gabriele Cantella   Vedi letture
22 Aprile 1981, Bini non basta: l'Inter vince, ma in finale va il Real

22 aprile 1981, mentre percorrono il tunnel che dagli spogliatoi conduce al campo, i calciatori dell'Inter forse ripensano alle molteplici occasioni sprecate nella gara d'andata al Bernabeu e a quei due gol, di Santillana e Juanito, che al momento qualificano il Real Madrid alla finale di Coppa dei Campioni.

Serve un'impresa ai ragazzi di Bersellini, anzi no, basterebbe buttarla dentro. E a buttarla dentro ci pensa capitan Bini, che in avvio di ripresa conclude una prepotente azione personale con un sinistro imparabile per Augustìn dopo un triangolo al limite dell'area con Beccalossi.

San Siro è una bolgia, nei cuori del popolo nerazzurro torna ad ardere il fuoco della speranza, ma ad estinguerlo arriva inesorabile il triplice fischio dell'arbitro Alexis Ponnet. Vince l'Inter, ma in finale va il Real. L'1-0 non basta, il gol di Graziano Bini varrà soltanto per le statistiche.