Caldara all'Atalanta: "Ora sto bene, qui è un punto di partenza"

Il difensore torna nella sua Bergamo
13.01.2020 09:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Caldara
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Caldara

"Per me ritornare all'Atalanta dev'essere un punto di partenza, perché è un anno a mezzo che non gioco". Sono le prime parole di Mattia Caldara, raccolte dall'ufficio stampa dell'Atalanta in una intervista video, dopo il suo ritorno in prestito per 18 mesi dal Milan: "Ritrovo una grandissima squadra che è agli ottavi di Champions League col Valencia, una situazione impensabile solo qualche anno fa - prosegue il difensore -. Ho la fortuna di potervi partecipare: dovrò allenarmi molto per mettermi al passo degli altri. Conosco i metodi di Gasperini e so quello che mi chiede, darò tutto quello che ho".

Caldara ha lasciato gli infortuni alle spalle: "Io adesso sto bene, ma devo ritrovare le certezze di quando giocavo sempre. I tifosi mi hanno sempre voluto bene, la fiducia della società e dell'ambiente mi dà un grandissimo orgoglio - chiude -. Due mesi fa ho appreso che diventerò padre, questo periodo difficile dal lato calcistico mi ha aiutato a crescere umanamente. Come giocatore sono a terra, sta a me rialzarmi e tornare più forte di prima".